RSS

Revisione invalidità… disoccupazione/occupazione lavorativa

03 Ago

Sono reduce dalla visita per la revisione dell’invalidità.

A maggio avevo fatto richiesta (in quanto la commissione è unica) sia per la revisione dell’invalidità, sia per la situazione di handicap con gravità.

Credo, e spero per mero errore materiale,  la commissione – riunita – ha valutato SOLO la gravità (riconosciuta)  ma non il grado di invalidità (avevo il 76%).

Oggi, quindi,  si è nuovamente riunita la commissione per valutare le percentuali.

Entro e, a parte la già conosciuta segretaria verbalizzante,  vedo  persone “nuove” e molto giovani… Bene, mi dico… vediamo…

Per puro caso, prima di entrare guardo l’ora e poi.. all’uscita la riguardo : 7 minuti!!!

Nome, cognome, patologia… peso e altezza. Nel senso che mi fanno accomodare sulla bilancia … e lì la prima incongruenza: 54 kg (magari… ne peso 49,5, massimo 50) e altezza 1,72 (magari, sono un misero 1,62).

A quel punto sollevo il problema.

Mi guardano stranite e smettono di chiacchierare tra loro … eggià perché mentre stavo cercando di raccontare di me… loro parlavano tra di loro.. ad esclusione della verbalizzante che… verbalizzava!

E solo a quel punto, un membro della commissione,  si alza,  va sulla bilancia … e dadadadannnnn rileva che non va!!

Bene!

Mi chiedono nuova documentazione rispetto a quella di maggio (due mesi fa… due) e ridico che da maggio, a parte il doppio palloncino (sob ) e la diretta addome non ho fatto altro. Mi fanno una domanda poco pertinente e null’altro!

E a loro è bastato.

Mi dicono di accomodarmi e che avrei avuto la risposta entro tre settimane.

Beh, io non so come sarà l’esito della “visita”… se vogliamo chiamarla visita….

Certo è che ho trovato persone assolutamente poco professionali, poco interessate al paziente, se non un manifesto atteggiamento di maleducazione dichiarata. Ad un certo punto infatti ho detto alla verbalizzatrice: mi fermo … non parlo fintanto che non mi ascoltano …

Non so con quali titoli queste persone si siano trovate in 7 minuti a valutare una persona… forse, come mi ha suggerito una mia amica, hanno vinto un concorso per ottima valutazione sulla conoscenza della lingua inglese.

Patetiche!

Perchè il titolo?

Perchè trovo assurdo il metodo di reclutamento nel pubblico impiego (di cui faccio parte), ecco perchè

Annunci
 
8 commenti

Pubblicato da su 3 agosto 2012 in cancro, Handicap, Invalidità, Medici

 

8 risposte a “Revisione invalidità… disoccupazione/occupazione lavorativa

  1. rita

    3 agosto 2012 at 12:47

    ..in un ufficio postale, mi augurerei di impiegare 7 minuti per spedire una raccomandata o pagare un bollettino….forse una visita di invalidità meriterebbe qualche “minutino” in più, qualche accorgimento e un minimo di tatto! Che ci fosse quanlcosa di distorto nei servizi (disservizi), già si sapeva….ma che non si faccia mai nulla per porre rimedio, non va bene per niente. Proprio no. E’ una vergogna e in questo caso, è anche un affronto alla dignità e al rispetto della persona. Con quello che già patisci per i postumi della malattia, non è giusto subire anche la cafonaggine, la maleducazione e l’incompetenza delle persone.
    …..mi spiace Claudia, non è giusto…no.
    Un abbraccio

    Mi piace

     
    • timenn

      5 agosto 2012 at 6:10

      Rita sei sempre cara, la sensazione che ho avuto è stata proprio di umiliazione. Mentre io cercavo di raccontare le mie umiliani problematiche quotidiane “loro” chiacchieravano tra di loro.
      Un giorno nella mia pelle . Sì, questo lo vorrei!!

      Mi piace

       
  2. piccolavale

    3 agosto 2012 at 14:23

    A me queste cose mi mandano davvero davvero in bestia!!!! MA come si permettono!!! E in questi casi, mi perdonerete, mi viene sempre da pensare che ci si dovrebbero trovare loro per una volta da questa parte della “barricata” così magari potrebbero avere un’illuminazione…potrebbero eh! non è che sia sicuro!!!!

    Mi piace

     
    • timenn

      5 agosto 2012 at 6:11

      Piccola Vale, è proprio quello che ho pensato!! mannaggiaccia!!
      Un abbraccio

      Mi piace

       
  3. flyleaf

    4 agosto 2012 at 19:16

    Ma gli sfigati non finiscono mai…. e tutti li vanno a finire !!! persino la bilancia ci si mette !! sfigata anche lei !!
    Timenn al prossimo tagliando andiamo insieme con una bilancia nuova ed un certificato di invalidità prestampato in lingua inglese e li valuteremo per il loro grado di incapacità !! massimo punteggio garantito !!
    Alla prossima…… sperando la giusta serietà per l’ importanza che meriti tu e tutti quelle persone che purtroppo devono ricorrere a queste orrende pseudo visite !! un abbraccio Flyleaf

    Mi piace

     
    • timenn

      5 agosto 2012 at 6:12

      Fly, hai proprio ragione… non finiscono mai 🙂
      E mi hai dato un’idea, la prossima volta vado con una bilancia intonsa..
      Baciotto amicuzza

      Mi piace

       
  4. Widepeak

    8 agosto 2012 at 16:42

    che vergogna…dover ripassare per quel calvario è una delle poche paure che ho, figurati! forza!

    Mi piace

     
  5. timenn

    9 agosto 2012 at 4:32

    Proprio così, un calvario. Quando entri ti devi “spogliare” e illustrare a sconosciuti le tue debolezze, le cose che fai fatica a dire anche a te stesso. La mia patologia mi porta a “qualche imbarazzo”. Ma soprattutto a rivivere la tua malattia, le tue ansie, la paura di morire e “ste cafone… parlano fra di loro… Sono ancora arrabbiata e schiumo ancora..

    Mi piace

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: