RSS

Marchi

28 Ago

La durezza con cui sono stata guardata, dopo essermi sentita dire che … per una certa attività…  c’e’ bisogno di una persona che “garantisca” orari flessibili (8/20?!?!?!), e che la mia malattia non lo consente… mi ha ucciso.

A nulla è servito dire che con la collaborazione … sarei riuscita… No!!!

E ho dovuto anche ringraziare per “l’altra” opportunità offertami.

Ricattata, eh già. Non ci sono altre parole. Dalla malattia, dal sistema,  e…da  tanto altro.

E le parole mi sono state dette da una persona che tutto sommato “mi piace” ma che purtroppo penso non abbia avuto possibilità decisionali.

Sono proprio amareggiata e delusa. Altro che reintegro dopo una malattia oncologica!

Non serve guarire, il marchio te lo porti dietro per sempre!

Annunci
 
6 commenti

Pubblicato da su 28 agosto 2012 in cancro, Invalidità, Lavoro

 

6 risposte a “Marchi

  1. Rosie

    29 agosto 2012 at 15:30

    E’ proprio così purtroppo, molto spesso per la nostra società se non sei al 100% della forma fisica non servi più…ed è una cosa orrenda…

    Mi piace

     
    • timenn

      2 settembre 2012 at 5:56

      Rosie, non ci sto. Ho bisogno di capire come contrastare questa chiusura, come contrastare questi atteggiamenti razziali. Come contrastare.

      Mi piace

       
  2. rita

    29 agosto 2012 at 15:35

    il Tuo post si commenta da solo, anche perchè proferire parola, significherebbe insultare e usare un linguaggio scurrile e poco consono….che ci starebbe anche.
    Leggendolo mi è venuto in mente un passaggio del libro di Giorgia, quando comunica sul posto di lavoro, lontano dalla città in cui vive, l’impossibilità a proseguire per gravi problemi di salute……
    E’ una vergogna……altro che ringraziare per “l’altra opportunità offerta”.
    Purtroppo bisogna “portare a casa la pagnotta”, come si suol dire…ma da qui a ledere la dignità delle persone….
    Ti abbraccio Claudia

    Mi piace

     
  3. Romina

    6 settembre 2012 at 18:02

    Siamo alle solite. Che imbarazzo. Che mediocrità. Che squallore. Che mentalità ottusa e limitata. Un abbraccio…

    Mi piace

     
    • timenn

      6 settembre 2012 at 18:55

      Eggià… non è sufficiente guarire, guardare avanti e rimettersi in gioco. Uffffffffffff

      Mi piace

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: